I.M.U. Imposta Municipale Propria

  • Servizio attivo

La Legge di Bilancio 2020 (Legge n. 160 del 27/12/2019 – art. 1 commi da 738 a 783) ha “riscritto” la normativa sull’IMU, confermandone l’impianto generale.


A chi è rivolto

L'IMU deve essere pagata al Comune nel quale sono situati gli immobili dal proprietario, usufruttuario e dal titolare di altri diritti reali.
Nel caso di concessione di aree demaniali, è tenuto al pagamento il concessionario.
Per gli immobili, anche da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria (leasing), è tenuto al pagamento il locatario a decorrere dalla data della stipula e per tutta la durata del contratto

Descrizione

SCADENZE IMU ANNO 2023

Acconto – dal 01 al 16 giugno 2023

Il versamento della prima rata è eseguito sulla base dell’aliquota e delle detrazioni dei dodici mesi dell’anno precedente.

Saldo – dal 01 al 16 dicembre 2023

Il versamento della seconda rata a saldo è eseguito a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno, con eventuale conguaglio sulla prima rata versata, sulla base della delibera approvata dal Comune

ALIQUOTE IMU ANNO 2023

Approvate con Delibera di Consiglio Comunale n. 6 del 09.03.2023

TIPOLOGIA IMMOBILE ALIQUOTA ANNO 2023
Abitazione principale accatastata nella categoria catastale da A2 a A7 e relative pertinenze, sino ad un massimo di un’unità per ciascuna delle categorie catastali C2, C6 e C7, anche se iscritte in catasto unitamente all’unità ad uso abitativo 0 per mille
Abitazione principale accatastata nella categoria catastale A1, A8 e A9 e relative pertinenze o abitazione di proprietà di anziani o disabili residenti permanentemente in istituti di ricovero o sanitari, purchè l’abitazione non risulti locata, sino ad un massimo di un’unità per ciascuna delle categorie catastali C2, C6 e C7, anche se iscritte in catasto unitamente all’unità ad uso abitativo 4 per mille
Immobili accatastasti nelle categorie catastali C2, C6 e C7, anche se iscritte in catasto unitamente all’unità ad uso abitativo, diversi dalle pertinenze dell’abitazione principale 10,6 per mille
Unità immobiliari iscritte o che devono essere iscritte nel catasto edilizio urbano nelle seguenti categorie: D1 (opifici) – D2 (alberghi, pensioni con fine di lucro) – quota riservata allo Stato pari allo 0,76% 10,30 per mille
Unità immobiliari iscritte o che devono essere iscritte nel catasto edilizio urbano nelle seguenti categorie: C1 (negozi e botteghe) 8,00 per mille
Beni merce 0 per mille
Terreni agricoli e aree fabbricabili 10,60 per mille
Fabbricati rurali ad uso strumentale 1,00 per mille
Tutti gli altri immobili non ricompresi nelle casistiche sopra elencate 10,6 per mille

Come fare

Il Comune di Cardano al Campo mette a disposizione il Calcolo IMU ON LINE con il quale il contribuente può effettuare in autonomia il calcolo del tributo ed ottenere tutti i dati compresi i codici tributo per poter compilare il modello F24. Il Software per il calcolo dell’IMU si trova sul sito istituzionale del Comune https://www.riscotel.it/calcoloimu/?comune=B754
Il Settore Tributi del Comune di Cardano al Campo nel periodo precedente le scadenze del versamento garantisce supporto al contribuente fornendo ai richiedenti il calcolo del tributo e i modelli di pagamento F24 per il versamento in acconto e a saldo

Cosa serve

Per effettuare il calcolo il contribuente necessita di essere a conoscenza:
• delle rendite catastali degli immobili
• del reddito dominicale dei terreni
• del valore dell’area edificabile
• percentuale di possesso e mesi di possesso.
Il programma è già impostato per l’applicazione dell’esatta aliquota da utilizzare per il calcolo a seconda delle diverse tipologie di immobili.

Cosa si ottiene

Il modulo F24 con il quale è possibile effettuare il pagamento

Tempi e scadenze

Il versamento dell'IMU può essere corrisposto in due rate o in rata unica.

entro il 16 giugno per il pagamento dell'acconto o della rata unica;
entro il 16 dicembre per il pagamento del saldo.

Se la data cade di sabato o domenica la scadenza è prorogata al lunedì successivo.

Accedi al servizio

.

E' attivo il servizio di prenotazione on line (accessibile dal sito internet dalla sezione "servizi") o in alternativa contattando i nr 0331-266226 0331/266225 o tramite mail tributi@comune.cardanoalcampo.va.it
Orari apertura uffici comunali
Accesso solo con appuntamento : Lunedì / Mercoledì
Accesso libero: Martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.30 / Venerdì dalle ore 09.15 alle ore 13.00

Documenti

Regolamento IMU 2020

pdf - 587 kb

Volantino imu 2018

pdf - 202 kb

Volantino imu 2017

pdf - 197 kb

Istanza rimborso IMU

pdf - 42 kb

Codici Tributo IMU

pdf - 34 kb

Codici Tributo F24

pdf - 271 kb

Istanza rettifica F24

pdf - 419 kb

Aliquote IMU 2014

pdf - 230 kb

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 21/11/2023, 10:15

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona