Permesso di Costruire

  • Servizio attivo

Permesso di Costruire


A chi è rivolto

Qualsiasi cittadino privato che intenda effettuare opere di: nuova costruzione, interventi di integrale sostituzione edilizia degli immobili esistenti, ristrutturazione urbanistica, ristrutturazione edilizia, ristrutturazione edilizia in aree industriali dismesse

Descrizione

Il permesso di costruire è il titolo abilitante previsto dal DPR 380/2001 necessario per la realizzazione di opere che costituiscono “interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio” e cioè:
1. gli interventi di nuova costruzione;
2. gli interventi di ristrutturazione urbanistica, ovvero i lavori rivolti a sostituire l’esistente tessuto urbanistico mediante un insieme sistematico di opere;
3. gli interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino modifiche della volumetria complessiva degli edifici o dei prospetti, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone di carattere storico, artistico o di pregio ambientale, comportino mutamenti della destinazione d’uso, nonché gli interventi che comportino modificazioni della sagoma di immobili sottoposti a vincolo artistico o paesaggistico.
Il permesso di costruire è rilasciato dal Comune al proprietario dell’immobile in conformità alle previsioni degli strumenti urbanistici, dei regolamenti edilizi e della vigente disciplina edilizia. il rilascio del titolo abilitante è subordinato all’esistenza delle opere di urbanizzazione primaria (strade, fognature, parcheggi, linee elettriche e del gas) o all’impegno da parte del comune alla loro realizzazione nel successivo triennio (nell’ambito della propria programmazione urbanistica) ovvero all’impegno da parte del richiedente a procedere alla loro realizzazione contemporaneamente all’esecuzione dell’intervento richiesto.

Come fare

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:
SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.
L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.

Cosa si ottiene

Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente, si ottiene il rilascio del Permesso di Costruire

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: le fasi e le scadenze sono quelle riportate nella piattaforma online

Quanto costa

Per informazioni sul contributo di costruzione (oneri urbanizzazione, costo costruzione, smaltimento rifiuti) e diritti di segreteria si rimanda alla "Tabella oneri anno 2023" e "Tariffe diritti segreteria anno 2023"

Accedi al servizio

Il servizio è erogato presso gli sportelli dell'Ufficio SUE

Documenti

Ulteriori informazioni

D.P.R. 380/2001
L.R. 12/2005
Regolamento Edilizio Comunale

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 23/01/2024, 18:04

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona