Assegnatari

1° Premio “Giunto d’oro” – Anno 2011

VINCITORE: Don Luigi Perego

MOTIVAZIONE: “Don Luigi Perego è parroco emerito di Cardano al Campo, dove ha profuso le sue energie a favore di tutta la popolazione per oltre 34 anni, contribuendo all’educazione ed alla crescita di diverse generazioni. Don Luigi ha chiesto ed ottenuto, al termine del suo mandato, di mantenere la propria residenza a Cardano al Campo, in virtù del forte legame costruito con i cittadini cardanesi”.

 

2° Premio “Giunto d’oro” – Anno 2012

VINCITORE: Aldo Bosello

MOTIVAZIONE:

2“Aldo Bosello ha fondato la Bosello High Technology, azienda leader mondiale nella produzione di impianti di radioscopia per controlli non distruttivi nel settore meccanico tramite raggi X. Aldo Bosello è nato nel 1935 a Massanzago (PD) e arriva a Cardano nel 1951, iniziando da semplice operaio dipendente. Già nel 1962, senza aver conseguito studi specifici, avvia l’attività in proprio per arrivare, in almeno tre passaggi decisivi, alla realtà attuale. La Bosello HighTechnology occupa più di 50 dipendenti, la gran parte proveniente da Cardano e dintorni, esporta oltre il 60% della propria produzione ed ha ottenuto numerosi brevetti industriali. Annovera fra i propri clienti prestigiose aziende internazionali quali Mercedes, BMW e Ferrari. Negli ultimi anni Aldo ha iniziato un nuovo impegno, in qualità di Presidente della Scuola dell’Infanzia Porraneo, che in questi anni ha ricevuto un nuovo impulso, registrato sia dal numero degli utenti, passato velocemente dai circa n. 95 agli attuali n. 155, sia dagli investimenti conseguenti”.

 

3° Premio “Giunto d’oro” – Anno 2013

VINCITORE: Fiorenzo Turri

MOTIVAZIONE: “ Turri è da sempre attivo nel tessuto sociale del nostro paese, impegnato con le sue competenze e la sua passione ad avvicinare anche le nuove generazioni al mondo dello sport e della cultura. È un punto di riferimento per diverse associazioni operanti sul territorio comunale. Ha sempre dimostrato la sua capacità di coniugare i valori dell’associazionismo e della cooperazione, rappresentando un valore aggiunto per lo sviluppo della Comunità Cardanese.“

 

4° Premio “Giunto d’oro” – Anno 2014

VINCITORE: Piero Bossi

MOTIVAZIONE: “Per tutto quanto fatto a favore della collettività cardanese, sia dal punto di vista dell’intervento economico che per il contributo nella diffusione della cultura della musica tra i giovani.

La Sua Famiglia ha infatti donato al Comune negli anni ’60 lo stabile che ospita l’asilo nido, e ancora oggi si rende disponibile ad effettuare interventi di miglioria a titolo gratuito.

Ha inoltre ricoperto con grande passione, capacità ed esperienza, il ruolo di Presidente de “La Filarmonica” (della quale è tuttora il Presidente onorario), sostenendo anche economicamente le attività del Corpo Musicale.

Non da ultimo si riconosce al dott. Piero Bossi di avere sempre agito esclusivamente nell’interesse della Comunità, senza esposizione e senza alcun tornaconto personale”.

 

5° Premio “Giunto d’oro” – Anno 2015

VINCITORE: Don Sandro Pellegata

MOTIVAZIONE: “Da 33 anni don Sandro Pellegatta è una presenza significativa nella nostra comunità per il senso critico che lo caratterizza in merito agli accadimenti sociali e la concreta vicinanza ai cittadini, ai gruppi e alle famiglie.

Il suo impegno costante e disinteressato profuso incondizionatamente e senza risparmio a favore “dei poveri di soldi, dei poveri di salute e di quelli più poveri di tutti – anche se essi non lo sanno -, ossia i poveri di Dio“, lo rende un esempio di solidarietà e di accoglienza, modello per tutti i cardanesi.”.

 

6° Premio “Giunto d’oro” – Anno 2016

VINCITORE: Paolo Milani

MOTIVAZIONE: “Si è distinto per aver promosso lo sviluppo della Comunità locale attraverso un valido programma di coesione sociale.

Con il suo impegno nella Pro Loco è stato in grado di promuovere l’aggregazione fra le varie realtà associative presenti nel territorio e si è prodigato con entusiasmo per far conosce la nostra Città e le sue tradizioni oltre i propri confini”.


Ultima modifica: 13/02/2017