[18/2/2021] - Rigenerazione Urbana

In applicazione alla normativa regionale, l’Amministrazione Comunale intende individuare gli ambiti di rigenerazione urbana e il patrimonio edilizio dismesso con criticità, tramite azioni partecipative di consultazione preventiva della comunità e degli eventuali operatori privati interessati dalla realizzazione degli interventi.  

Per tal motivo è possibile presentare segnalazioni, suggerimenti e proposte entro il giorno 11 marzo 2021, al fine di individuare:

- la presenza di aree, ambiti ed edifici classificabili come Ambiti di rigenerazione urbana, con specifico riferimento all’art. 8 bis della L.R. 12/2005 e con la finalità di consentire una più ampia valutazione delle condizioni del territorio comunale, propedeutica all’avvio di processi di rigenerazione urbana e territoriale;

- gli immobili dismessi da più di 5 anni (di cui all’art. 40-bis della L.R. 12/2005) di qualsiasi destinazione d’uso, con criticità relative a uno o più dei seguenti aspetti: salute; sicurezza idraulica, problemi strutturali che ne pregiudicano la sicurezza, inquinamento, degrado ambientale e urbanistico-edilizio. Tali immobili non devono essere stati eseguiti in assenza di titolo abilitativo o in totale difformità rispetto allo stesso titolo (ad esclusione di quelli per i quali siano stati rilasciati titoli edilizi in sanatoria) oppure situati in aree soggette a vincoli di inedificabilità assoluta.

Segnalazioni, suggerimenti e proposte, redatti in carta semplice, così come gli elaborati grafici eventualmente allegati a corredo, dovranno essere presentati all’Ufficio Protocollo del Comune di Cardano al Campo (VA), sito in Piazza Mazzini n. 19, oppure trasmesse tramite PEC al seguente indirizzo: protocollo@cert.comune.cardanoalcampo.va.it

Per maggiori informazioni si rimanda all’avviso di avvio del procedimento pubblicato all’Albo Pretorio, in allegato.

ALLEGATI