SCIA per commercio al dettaglio in sede fissa-medie strutture di vendita  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

La SCIA Segnalazione Certificata di Inizio Attività è una dichiarazione del soggetto che intende intraprendere un'attività oppure segnalarne le modifiche o la cessazione. Sostituisce la richiesta di Autorizzazione Amministrativa.

Sono medie strutture di vendita gli esercizi commerciali per la vendita al dettaglio in area privata con superficie di vendita da mq. 251 fino a mq. 2500 nei comuni con popolazione superiore a 10.000 abitanti.

Requisiti soggettivi per l’esercizio dell’attività:
•Possesso dei requisiti soggettivi ( morali e professionali) previsti dall’articolo 71 del D.Lgs. n. 59/2010;
•Assenza di pregiudiziali ai sensi della legge antimafia
Se l’attività commerciale viene svolta in forma societaria il possesso dei requisiti professionali (nel caso di vendita di prodotti del settore alimentare) è richiesto al legale rappresentante oppure ad altra persona delegata dalla società.
Il possesso dei requisiti morali deve essere autocertificato dal legale rappresentante e da tutti i componenti del consiglio di amministrazione in caso di S.p.A. e S.r.l., dai soci accomandatari nel caso di S.a.s., dai soci amministratori nel caso di S.n.c.

Requisiti oggettivi per l’esercizio dell’attività:
Il rilascio dell’autorizzazione all’apertura, al trasferimento ed ampliamento di medie strutture di vendita è subordinato alla conformità delle iniziative con le previsioni della vigente strumentazione urbanistica comunale.

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO S.U.A.P.

Palazzo Comunale, Piazza Mazzini, 19

COSA OCCORRE FARE PER :  

Per aprire, ampliare, concentrare più esercizi o trasferire una media struttura occorre presentare domanda ( COM. 2), con i relativi allegati. Dopo il rilascio dell´autorizzazione dovrà essere presentata la SCIA Mod. A con allegati: - la planimetria; - la scheda 5. Per variazione dell´attività (subentrare, ridurre o cessare una media struttura di vendita) occorre presentare comunicazione ( COM 3) con i relativi allegati.Successivamente,dovrà essere presentata la SCIA Mod. B con allegati: - la planimetria; - la copia di atto notarile. In caso di commercio alimentare dovrà essere allegata anche la scheda 2.

QUANDO :  

La SCIA va presentata prima di iniziare l´attività, la quale può essere iniziata dal giorno del ricevimento della ricevuta emessa dal portale "impresainungiorno".

TEMPI :  

Le domande di autorizzazione per le medie strutture di vendita si intendono accolte qualora, entro novanta giorni dalla presentazione della domanda, non sia stato comunicato un provvedimento di diniego. La SCIA va presentata prima di iniziare l´attività, la quale può essere iniziata dal giorno successivo alla presentazione della Segnalazione al protocollo ufficiale del Comune (indirizzo PEC: protocollo@cert.comune.cardanoalcampo.va.it) o tramite il portale "impresainungiorno".

COSTI :  

(Deliberazione di Giunta Comunale n. 45 del 27.5.2015) Segnalazione certificata di inizio attività. Parere preventivo Euro 30,00. Apertura attività Euro 50,00. Modifiche attività esistente, subingresso Euro 25,00. Modalità di versamento: tesoreria della Città di Cardano al Campo: Agenzia 01225 ­ Banca Popolare di Milano, via Roma 73, 21010 Cardano al Campo (VA) IBAN: IT52S0558450070000000000610 Conto: 00610 ABI: 05584 CAB: 50070 BIC: BPMIITMMXXX Oppure ccp 20006219 Intestato a Comune di Cardano al Campo Autorizzazioni medie e grandi strutture di vendita Apertura con conferenza di servizi media struttura di vendita (esclusa SCIA) Euro 200,00 Apertura con conferenza di servizi grande struttura di vendita (esclusa SCIA) Euro 500,00

NORMATIVA :  

- D.Lgs. 31/3/1998, n.114 - "Riforma della disciplina relativa al settore del commercio, a norma dell′articolo 4, comma 4, della legge 15 marzo 1997, n. 59";
- Legge regionale (Regione Lombardia) 2-2-2010, n. 6 - Testo unico delle leggi regionali in materia di commercio e fiere.

RESPONSABILE :  

Sabrina Bianco

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile