Piano d′Azione per l′Energia Sostenibile (PAES)  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

Il Comune di Cardano al Campo ha aderito al “Patto dei Sindaci” europei per l’energia sostenibile, al fine di contribuire al raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Unione Europea per il 2020, riducendo le emissioni di CO2 nel territorio comunale di almeno il 20% attraverso l’attuazione di un “Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile” (PAES), che include un inventario base delle emissioni e fornisce indicazioni su come gli obiettivi verranno raggiunti.

In particolare l’Amministrazione Comunale intende agire:

- nel settore residenziale attraverso il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici esistenti, l’adozione di prestazioni più restrittive rispetto alla normativa nazionale e regionale sulle nuove costruzioni e il ricorso alle fonti rinnovabili di energia;

- nel settore produttivo attraverso l’incremento dell’efficienza energetica dei processi produttivi, favorendo l’adozione delle tecnologie energeticamente più efficienti e continuando a diffondere lo sviluppo degli impianti alimentati da fonti rinnovabili;

- nel settore terziario privato e pubblico attraverso la realizzazione di interventi volti al contenimento dei consumi energetici e alla diffusione di fonti rinnovabili. In particolare nel caso del terziario pubblico, si ritiene che l’attuazione di tali interventi possa avere anche una forte valenza “esemplare” nei confronti della cittadinanza;

- nel settore della mobilità attraverso la promozione di forme di mobilità più efficienti (sostituzione dei mezzi più obsoleti) e sostenibili (es. trasporti pubblici, promozione della mobilità di trasposto ciclabile e pedonale), il potenziamento della rete di piste ciclopedonali, e sensibilizzando la cittadinanza sull’uso della bicicletta come mezzo alternativo per gli spostamenti quotidiani.

Il raggiungimento degli obiettivi potrà avvenite solo con il coinvolgimento della cittadinanza e degli stakeholder con la valorizzazione delle esperienze già attuate, la promozione di attività di sensibilizzazione, la formazione e la partecipazione attiva e condivisa.

 



 

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ECOLOGIA, AMBIENTE E MANUTENZIONE DEL VERDE

Palazzo Comunale, Piazza Mazzini, 19

RESPONSABILE :  

Arch. Donato Belloni

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile