Ristorazione Scolastica  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

 Il servizio di refezione scolastica è un servizio pubblico a domanda individuale, gestito dal Comune tramite concessione a ditta specializzata del settore che gestisce il servizio di produzione e distribuzione dei pasti nel rispetto della legge e delle clausole contenute nella concessione-contratto.

Il servizio viene fornito per le scuole dell’infanzia e  per le scuole primarie in presenza di attività pomeridiane, per le classi a tempo pieno, prolungato, e per Spazi infrannuali .

I pasti vengono preparati presso il centro di cottura Ada Negri di via Ceresio e consegnati nelle singole scuole, con appositi mezzi attrezzati, e serviti nei refettori da personale qualificato.  

Il Comune di Cardano al Campo garantisce, mediante un Tecnologo alimentare, il controllo qualitativo ed organizzativo del servizio di ristorazione scolastica.

Le tabelle dietetiche sono formulate in conformità alle linee di indirizzo nazionali per la Ristorazione Scolastica emanate dal Ministero della Salute (maggio 2010), alle indicazioni in materia di menù e grammature della Ristorazione scolastica, emanate dal Dipartimento di Prevenzione Medica dell’ASL della Provincia di Varese, e alle linee guida della Regione Lombardia sulla Refezione Scolastica (01/08/2002).

Il menù proposto è di tipo stagionale a rotazione su quattro settimane.

Il servizio garantisce un regime alimentare differenziato per tutti gli utenti che abbiano particolari patologie o che dichiarano di avere convinzioni etiche e/o religiose connesse con l’alimentazione.

 Il  portale online della ristorazione scolastica consente di accedere al modulo web genitori con password generata dall'ufficio istruzione, alle informazioni relative ai consumi dei pasti e ai pagamenti.

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ISTRUZIONE

Casa della Cultura, Via Torre, 2

QUANDO :  

Prima dell┤inizio della frequenza scolastica e necessario iscrivere il proprio bambino/a al servizio mensa.Per usufruire della quota pasto agevolata,fin dal primo giorno di scuola, Ŕ necessario presentare entro il 29 luglio 2016 dichiarazione ISEE in corso di validitÓ.

COSTI :  

Il costo del pasto per l┤anno scolastico 2016/2017 Ŕ di € 5,00 per gli alunni residenti e di € 5,20 per gli studenti non residenti. La Giunta Comunale ha previsto fasce agevolate per le famiglie residenti che presentano l┤ISEE.

RESPONSABILE :  

Rosaria Castellano

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile