Disinfestazioni  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

Da diversi anni l’Amministrazione Comunale, nei mesi da aprile a settembre, effettua interventi periodici di disinfestazione dalla zanzare presso le aree verdi di proprietà pubblica, tramite ditta specializzata.
Al fine di limitare la diffusione degli insetti sul territorio comunale, viene richiesta la collaborazione anche ai privati cittadini che possono effettuare trattamenti larvicidi presso le loro proprietà e comunque sono tenuti all’osservanza di alcuni semplici accorgimenti previsti nell’Ordinanza del Sindaco n. 73/2007 :

  • evitare l’abbandono di oggetti e contenitori nei quali potrebbe raccogliersi acqua piovana;
  • svuotare e pulire i contenitori di acqua (sottovasi, secchi, annaffiatoi, bidoni, ecc.) almeno una volta ogni 5-6 giorni, disperdendo l’acqua sul terreno;
  • collocare nei sottovasi che non è possibile pulire come sopra indicato, ogni 10-15 giorni apposite compresse di prodotto antilarvale disponibili presso i consorzi agrari;
  • coprire con zanzariere ben tese o con coperchi a tenuta ermetica i contenitori per l’irrigazione, nel caso in cui sia indispensabile fare uso di riserve d’acqua;
  • controllare che le grondaie non siano ostruite e che l’acqua possa defluire rapidamente;
  • introdurre nelle fontane ornamentali e nelle vasche pesci rossi o gambusie (predatori delle larve);
  • collocare compresse antilarvali all’interno dei tombini e dei pozzetti presenti nelle proprietà private ogni 15 giorni nei mesi di aprile, maggio, giugno e ottobre e ogni 10 giorni nei mesi di luglio, agosto e settembre;
  • in caso di presenza di zanzare adulte all’interno di tombini e pozzetti si consiglia inoltre di spruzzare settimanalmente un comune insetticida domestico a base di piretro.

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ECOLOGIA, AMBIENTE E MANUTENZIONE DEL VERDE

Palazzo Comunale, Piazza Mazzini, 19

RESPONSABILE :  

Arch. Donato Belloni

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile